Una storia di funghi e passione

by on Set 23, 2013 in Azienda , Biologico , Blog , Fungicoltura , Storia

I deliziosi prodotti Funghi Valentina sono frutto di anni di lavoro e di ricerca per offrire sempre al cliente il massimo della qualità. Il fondatore dedicò a sua figlia Valentina il nome dell’azienda che lei insieme alla famiglia portano avanti con grande successo.


La storia di “Funghi Valentina” inizia oltre trent’anni fa da un’idea di Oriano Borghi che ha creato quest’azienda con grande dedizione e passione per il suo lavoro. Innamorato della bassa bolognese, territorio ideale per la coltivazione di funghi, realizzò una fungaia biologica. Questa struttura riproduce la stessa tipologia di terreno e di clima di una fungaia naturale all’interno di un ambiente chiuso al riparo da agenti esterni come insetti, grandine e siccità. Nel tempo l’azienda è cresciuta e ha adottato la filosofia del rispetto ambientale, massimo comfort, grande igiene e pulizia. La tecnologia della climatizzazione permette di fornire al fungo in crescita, come in natura, tutto ciò di cui ha bisogno. Acqua e aria vengono filtrate così da farlo maturare in stanze colturali igienicamente protette. Personale esperto segue le varie fasi fino al raccolto, tutto ciò per creare un prodotto di altissima qualità. Anche l’energia che si utilizza per riscaldare e raffreddare viene prodotta ad impatto zero, grazie all’energia solare. Oltre al prodotto fresco sono disponibili deliziose preparazioni in vaso tutte vegetali. Questi trasformati rispettano ed esaltano il fungo, mantenendone profumi e sapori, come appena cucinato. La linea in vaso è creata seguendo le esigenze della famiglia moderna: usufruire di alimenti veloci ma sani che appaghino il palato e mantengano il gusto intatto. Ci sono tante squisite varietà di funghi in vaso come il Grigliato: al prodotto passato in forno si conferisce la tipica colorazione abbrustolita. Il Piccolino: fungo appena nato scottato nell’aceto e messo in olio con aglio e prezzemolo. La Trifola e Alloro, la Trifola e Menta: il fungo cotto viene tritato con l’alloro e la menta ed è ideale da spalmare sul pane. Infine la Conserva Dolce: fungo tritato con scorze d’arancia candite, una prelibatezza.

Tags


    Comments are closed.


by on Set 23, 2013 in Azienda @en , Biologico @pt-br , Blog @en , Fungicoltura @en , Storia @en

I deliziosi prodotti Funghi Valentina sono frutto di anni di lavoro e di ricerca per offrire sempre al cliente il massimo della qualità. Il fondatore dedicò a sua figlia Valentina il nome dell’azienda che lei insieme alla famiglia portano avanti con grande successo.


La storia di “Funghi Valentina” inizia oltre trent’anni fa da un’idea di Oriano Borghi che ha creato quest’azienda con grande dedizione e passione per il suo lavoro. Innamorato della bassa bolognese, territorio ideale per la coltivazione di funghi, realizzò una fungaia biologica. Questa struttura riproduce la stessa tipologia di terreno e di clima di una fungaia naturale all’interno di un ambiente chiuso al riparo da agenti esterni come insetti, grandine e siccità. Nel tempo l’azienda è cresciuta e ha adottato la filosofia del rispetto ambientale, massimo comfort, grande igiene e pulizia. La tecnologia della climatizzazione permette di fornire al fungo in crescita, come in natura, tutto ciò di cui ha bisogno. Acqua e aria vengono filtrate così da farlo maturare in stanze colturali igienicamente protette. Personale esperto segue le varie fasi fino al raccolto, tutto ciò per creare un prodotto di altissima qualità. Anche l’energia che si utilizza per riscaldare e raffreddare viene prodotta ad impatto zero, grazie all’energia solare. Oltre al prodotto fresco sono disponibili deliziose preparazioni in vaso tutte vegetali. Questi trasformati rispettano ed esaltano il fungo, mantenendone profumi e sapori, come appena cucinato. La linea in vaso è creata seguendo le esigenze della famiglia moderna: usufruire di alimenti veloci ma sani che appaghino il palato e mantengano il gusto intatto. Ci sono tante squisite varietà di funghi in vaso come il Grigliato: al prodotto passato in forno si conferisce la tipica colorazione abbrustolita. Il Piccolino: fungo appena nato scottato nell’aceto e messo in olio con aglio e prezzemolo. La Trifola e Alloro, la Trifola e Menta: il fungo cotto viene tritato con l’alloro e la menta ed è ideale da spalmare sul pane. Infine la Conserva Dolce: fungo tritato con scorze d’arancia candite, una prelibatezza.

Tags


    Comments are closed.



Top