Tel. 051 879760 - info@funghivalentina.it

Ingredienti per 4 porzioni: 300 g riso Carnaroli 150 g pesto di pistacchi di Bronte (io l’ho comprato in Sicilia ma si trova facilmente nei supermercati ben forniti tra le specialità regionali) 300 g champignon puliti e affettati 2 spicchi d’aglio una manciata di prezzemolo 4 cucchiai di panna di riso o di soia 20 g circa di pistacchi al naturale olio EVO e farina di mais q. b. per la teglia Cuocete il riso in acqua salata secondo le vostre abitudini, io preferisco mettere poca acqua e farla asciugare tutta senza bisogno di scolarlo. Nel frattempo trifolate i funghi con olio EVO e gli spicchi d’aglio tagliati a metà che poi eliminerete. Fate asciugare bene il sughetto, unite il prezzemolo e spegnete il fuoco. Quando il riso è cotto scolatelo se occorre e lasciatelo intiepidire, quindi mescolatelo al pesto aggiungendo due cucchiai di panna vegetale. Oliate leggermente una teglia, cospargetela di farina di mais e disponete sopra uno strato di riso, poi i funghi trifolati e sopra un altro strato di riso. Spalmate sulla superficie altri due cucchiai di panna e spolverate con i pistacchi tritati grossolanamente. Infornate a 200 gradi per 15 minuti circa. Fonte:http://nonsoloveg.altervista.org/riso-al-forno-con-pesto-di-pistacchio-e-funghi/

Consigliate per te

Cosa si accosta

Top